ONE TEAM, OUR STORIES – ZAGREBAČKA BANKA, CROATIA

Le nostre persone

martedì 28 luglio 2020

28 July 2020

Il club del libro Knjigoljupke non sarà fermato - nemmeno da una pandemia

2:00 Min

Knjigoljupke (Amanti del libro) è stato fondato nel 2013 da due colleghi di UniCredit che si conoscono fin dalle scuole elementari. Nel corso del tempo, altri amici si sono uniti al club del libro, la maggior parte dei quali sono ancora oggi membri del gruppo.

Ana Bušić, Barbara Čulina Merlić, Ivana Šoljan, Maja Martinić, Nives Čavić e Zdenka Dadas si incontrano una volta al mese per discutere del libro scelto. Dal loro primo incontro, sette anni fa, non hanno mai cancellato un incontro. Fino a oggi, il gruppo ha letto un totale di 23 mila pagine, ha ospitato 9 scrittori croati come relatori, ha sostenuto cause umanitarie, ha visitato mostre e si è recato a teatro insieme. Non solo sono Knjigoljupke, ma sono diventati amici nella vita.

La pandemia di Coronavirus ha costretto il gruppo a cambiare il modo in cui si sono svolti gli incontri. I loro luoghi d’incontro abituali non erano più un’opzione e non potevano più sorseggiare caffè caldo e sgranocchiare pasticcini mentre discutevano del loro ultimo libro. Invece di sentirsi scoraggiati, i membri hanno deciso di prendere in mano la situazione. Si sono rivolti alla tecnologia digitale, organizzando i loro incontri online. I colleghi hanno condiviso con noi le loro foto “prima” e “dopo”, dimostrando che neanche una pandemia può frenare il loro entusiasmo o smorzare i loro atteggiamenti positivi.

I membri del club Knjigoljupke ci ricordano di coltivare i nostri hobby e di usare il nostro tempo libero in modo saggio e creativo, cercando di impegnarci in attività divertenti, soprattutto in questi tempi difficili. Forse questo è il momento giusto per iniziare a leggere un buon libro…..

Sandra Cvetko: “Le ricerche dimostrano che, per potenziare il nostro cervello, dovremmo leggere almeno 30 minuti al giorno. Credo che questo periodo ci offra questa opportunità. Quasi tutti i generi sono rappresentati nella mia lista di lettura. Un libro interessante che ho letto di recente è Please Look After Mom scritto dall’autore coreano Kyung-Sook Shin. Il film vincitore dell’Oscardi quest’anno, Parasite, ha suscitato l’interesse per la tradizione e la cultura coreana, descritta in modo così notevole nel libro..”

Ivana Šoljan è intervenuto per descrivere come si presenta una tipica riunione del club Knjigoljupke:

“Metà tempo di ogni nostro incontro è dedicata all’analisi del libro, mentre il resto è riservato ad altri argomenti “della vita” (che un giorno potranno servire da ispirazione per scrivere un libro, chissà!) Vogliamo che ognuno di noi esprima un’opinione, faccia luce su alcuni dettagli o parti del libro che ci hanno colpito. Le opinioni opposte sono sempre benvenute, perché è così che miglioriamo le nostre capacità di pensiero critico. Quando scegliamo un libro, vogliamo rappresentare allo stesso modo sia gli autori croati che quelli stranieri, scrittori uomini e donne, la letteratura contemporanea e classica. Vogliamo “viaggiare” in tutti i continenti del mondo o scoprire di più sui libri che sono stati trasformati in film..”

Perché dunque non scegliere un libro oggi stesso e iniziare così la vostra avventura nella lettura?

…Rilassatevi e godetevi la lettura!