Come sosteniamo la crescita delle donne in UniCredit

Il nostro impegno

martedì 17 maggio 2022

UniCredit collabora con Valore D per il lancio del WeFly® Program, un programma di mentorship femminile internazionale e interaziendale, a sostegno della nostra ambizione di aumentare la rappresentanza femminile nei ruoli dirigenziali, fornendo alle donne manager un ulteriore supporto professionale per rafforzare i loro punti di forza, il loro know-how e abilità.

2:00 min

In UniCredit, accrescere la diversità di genere è una priorità strategica. La nostra ambizione è quella di raggiungere la parità di genere a tutti i livelli della nostra organizzazione, e questo traguardo è sostenuto da diverse iniziative incentrate sulle donne all'interno del nostro Gruppo.

 

Vogliamo sostenere e consentire a un maggior numero di donne la costruzione di carriere durature e soddisfacenti all'interno della nostra Banca, e stiamo lavorando in particolare per aumentare la rappresentanza femminile nei ruoli manageriali.

 

Per realizzare quanto ci siamo prefissati seguiamo un approccio dalle molte sfaccettature: investiamo in un ambiente di lavoro diversificato, equo e inclusivo, lavoriamo per costruire il nuovo “Global Job and Skill Framework” e promuoviamo il talento e la leadership femminili all'interno del nostro Gruppo, così come all’esterno.

 

L’offerta di programmi di sviluppo rivolti alle colleghe è una testimonianza concreta di questo nostro impegno. L'esempio più recente, che arriva dall’area dell'Executive Development, è il Women in Leadership Programme, un'iniziativa di 9 mesi che ha visto 27 donne First Vice President (FVP) partecipare a corsi online incentrati su come massimizzare il loro potenziale di crescita, attraverso strumenti messi a disposizione per favorire il loro svilupppo in tutta l'organizzazione. 

 

A seguire verrà lanciata la nuova edizione di  WeFly - programma internazionale di mentoring  tra aziende diverse dedicato alle donne, realizzato da Valore D e sponsorizzato da UniCredit. Il nostro partner Valore D promuove l'equilibrio di genere fin dal 2009 favorendo culture aziendali più inclusive, così da garantire la crescita dell'Italia e delle sue imprese.

 

Il programma Wefly® coinvolgerà donne del middle management per supportarle a esplorare percorsi di carriera di respiro più internazionale. Attraverso attività di mentoring tra vari Paesi, le partecipanti vivranno l'esperienza di entrare in contatto con culture professionali diverse dalla propria, così da poter accrescere e arricchire il proprio stile manageriale. Le coppie di mentor e mentee sono definite attraverso un processo di interviste dedicate alle singole partecipanti, in modo da garantire i migliori abbinamenti in termini di attitudini personali e obiettivi professionali. 

 

Nel corso dei 7 mesi successivi, ogni mentee viene abbinato a un mentor e questo dà loro l'opportunità di accrescere il proprio network professionale, familiarizzare con diverse culture, rafforzare la propria ambizione di raggiungere nuovi successi professionali e favorire le sviluppo anche delle future generazioni di colleghe.

Siobhan Mc Donagh, Head of Group People & Culture, ha dichiarato:

"UniCredit conferma il suo impegno rivolto a offrire alle donne del Gruppo le migliori opportunità di crescita professionale e ad aumentare la rappresentanza femminile nei ruoli manageriali. Siamo orgogliosi di collaborare con Valore D, un leader riconosciuto nella promozione del gender balance. Insieme, vogliamo aiutare le donne manager a identificare i punti di forza e migliorare ancora di più know-how e competenze. Perché quando si fa quello che piace, i risultati si vedono. La nostra banca ha sempre investito nel mentoring e nel coaching interno e continueremo a farlo.”

Paola Mascaro, Presidente di Valore D ha dichiarato:

"Ancora oggi, molte donne non accettano nuove sfide professionali o non esplorano carriere internazionali, spesso per mancanza di fiducia in se stesse. Il valore di un'esperienza interaziendale come WeFly risiede nell'opportunità per le donne di confrontarsi con culture diverse e di imparare da stili di gestione differenti, un passo fondamentale per costruire un solido percorso di carriera e favorire la leadership DE&I di domani."