A Bank Austria il premio “Diversity and Inclusion Initiative of the Year”

Il nostro impegno

giovedì 23 settembre 2021

Nel corso del recente evento "Diversity in Finance Awards 2021", UniCredit Bank Austria ha ricevuto un importante riconoscimento dalla rivista Financial Adviser - del Gruppo Financial Times – a ulteriore coronamento del costante impegno del nostro Gruppo per una maggiore diversity, equità e inclusione.

2:00 min

UniCredit Bank Austria si è aggiudicata il primo premio nella categoria "Diversity and Inclusion Initiative of the Year" assegnato da Financial Adviser, rivista che fa parte del Financial Times Group, in occasione dei "Diversity in Finance Awards 2021". Il principale fattore che ha contribuito al successo di Bank Austria è stata l'eccezionale capacità dimostrata dalla banca nella realizzazione di programmi di assistenza dedicati alle disabilità, garantendo l’erogazione di servizi finanziari “senza barriere”, programmi per i quali è stata riconosciuta l’assoluta unicità a livello europeo.

 

La giuria ha inoltre voluto premiare il supporto offerto a clienti e dipendenti attraverso servizi online accessibili e la possibilità di lavorare da remoto durante la pandemia.

 

Questo premio è un importante riconoscimento internazionale dell’impegno che il nostro Gruppo sta portando avanti in tutti i nostri paesi per una migliore diffusione dei temi della diversity, dell’equità e dell’inclusione. Bank Austria è stata per anni un pioniere sul fronte dell’inclusione della disabilità e siamo orgogliosi dei suoi risultati, che possono essere fonte di ispirazione, facendo crescere ulteriormente il nostro impegno in ambito DE&I in tutti i Paesi, aiutandoci ad affrontare ogni specifica esigenza attraverso strutture di supporto dedicate e iniziative mirate.

Happy smiling deaf young caucasian man uses sign language while video call using laptop while sitting at home, virtual communication concept

UniCredit è impegnata nella DE&I sia internamente che esternamente. Nel seguito ricordiamo solo alcune delle nostre principali iniziative sull'inclusione della disabilità:

 

CULTURA INCLUSIVA: sono state promosse iniziative specifiche come conferenze, webinar, leaflet dedicati e percorsi di formazione con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei comportamenti corretti quando ci si rapporta a persone con disabilità.

 

LAVORO DA REMOTO: il numero di colleghi con disabilità che lavorano da remoto è passato dal 12% al 95% durante la pandemia. Sono state inoltre implementate ulteriori misure, come i permessi retribuiti e gli spazi di lavoro dedicati, per dare priorità alla salute, alla sicurezza e alla flessibilità del lavoro anche per il dopo COVID-19.

 

SUPPORTO PSICOLOGICO: in UniCredit, affrontiamo le esigenze di tutti con soluzioni su misura, come il sostegno garantito dai Disability Manager, la disponibilità di percorsi di assistenza psicologica e corsi online e webinar accessibili.

 

SUPPORTO NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI: continuiamo a stare al fianco delle persone con disabilità attraverso l'implementazione di canali dedicati, la fornitura di attrezzature di lavoro specifiche e ulteriori iniziative su misura. Dove presente, ogni Disability Manager del Gruppo ha una linea diretta con i Manager delle altre funzioni aziendali, per identificare soluzioni adatte alle esigenze reali.

 

INCLUSIONE DIGITALE: Il nostro obiettivo è diventare un'azienda completamente accessibile. La Intranet di Gruppo e l'App di UniCredit sono piattaforme progettate per essere fruibili da chiunque e il nostro nuovo sito web aziendale include una serie di funzionalità dedicate all'accessibilità. Continuiamo a lavorare a un livello di inclusione ancora maggiore attraverso focus group organizzati per condividere suggerimenti basati su esigenze reali. I nostri colleghi con disabilità sono anche coinvolti nella fase di progettazione della maggior parte dei prodotti e servizi destinati a una fruizione interna o esterna all'azienda, proprio per garantire un approccio "Design for ALL".