40 anni di lotta all’AIDS

Il nostro impegno

martedì 16 novembre 2021

In vista della giornata mondiale contro l’AIDS del prossimo 1 dicembre, UniCredit sostiene in qualità di top Sponsor la rassegna “40 anni positivi – dalla pandemia di AIDS a una generazione HIV free”, a Milano dal 12 novembre al 5 dicembre.

2:00 min

A 40 anni esatti dalla pubblicazione sul New York Times del primo articolo che documentava l’arrivo di una nuova e sconosciuta malattia poi identificata con l’AIDS, la Galleria dei Frigoriferi Milanesi ospita nel capoluogo lombardo la mostra “40 anni positivi. Dalla pandemia di AIDS a una generazione HIV free”, con il supporto di UniCredit in qualità di top sponsor.

La rassegna presenta documenti d’archivio, manifesti, opere d’arte, campagne pubblicitarie che raccontano la grande rivoluzione della cura e dello sviluppo della ricerca scientifica che, grazie ai movimenti di resistenza della società civile, nati negli Stati Uniti nei primi anni ottanta, diffusi poi anche in Europa e in Italia, ha visto radicalmente modificato il proprio corso a cambiare l’approccio verso una medicina partecipata e di prossimità.

Uno spazio particolare è dedicato all’installazione immersiva del Names Project AIDS Memorial Quilt (La coperta dei nomi). 

ll progetto, nato da un’idea di Cleve Jones, prevedeva la realizzazione di pannelli di stoffa su cui erano impressi pensieri e disegni per commemorare amici e familiari scomparsi che, proprio perché morti di AIDS, avevano difficoltà a ricevere i funerali.

Significativa l’installazione con cui si chiude la rassegna, dedicata alla rappresentazione visuale degli studi scientifici Partner 1 e 2, pubblicati nel 2016 e nel 2019, che dimostrano quanto il rischio di trasmissione nei rapporti sessuali non protetti con persone HIV positive in trattamento sia ZERO. Un messaggio racchiuso nella formula U=U, “Undetectable Equal Untransmittable”.

Per noi di UniCredit, il sostegno a questa mostra rappresenta una preziosa occasione per rimarcare il  costante impegno nel creare un ambiente di lavoro positivo e inclusivo in cui tutti possiamo eccellere e contribuire attivamente al successo della Banca, facendo leva su diversità, equità e inclusione.

Ci prepariamo, anche così, in vista del prossimo 1° dicembre quando, in occasione del #WorldAIDSDAY, la spire di UniCredit Tower illuminerà di rosso il cielo di Milano, per contribuire ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV e dei mezzi a nostra disposizione per sconfiggerla e arrivare a un mondo a zero contagi entro il 2030.