Alla scoperta di ESG “on the road”

giovedì 21 gennaio 2021

21 January 2021

“ESG on the road” è un programma di eventi paneuropeo con esperti esterni e di UniCredit.

2:00 min

Oltre 1.100 clienti hanno partecipato agli eventi organizzati in modalità totalmente digitale in Italia, Germania, Austria e CEE, per ascoltare esperti tra emittenti, investitori, agenzie di rating e persone di UniCredit.

La discussione si è concentrata sugli impatti dei temi ESG sul futuro del finanziamento alle imprese e su questioni pratiche relative al finanziamento verde, inclusi regolamentazione, rating e reporting.

"Le banche agiscono come una cinghia di trasmissione e hanno un ruolo pionieristico, fornendo consulenza locale e soluzioni innovative per accompagnare le aziende nel loro cammino verso una maggiore sostenibilità".

Jan Kupfer, Deputy Head, UniCredit CIB

"Credo che sia assolutamente fondamentale per le aziende non vedere la sostenibilità come un peso o un fattore di costo, ma piuttosto come un'opportunità che si apre, non solo per fare del bene, ma anche per posizionare l'azienda".

 Andreas Helber, CFO, Baywa

"Oggigiorno ci sono molte aziende che potrebbero non essere considerate buone ma che vogliono migliorarsi o altre che sono già sulla buona strada per diventare migliori".

Stephan Ertz, Head of Corporate Bonds, Union Investment

"ESG e rating di credito hanno pari importanza, ciascuno fornisce un proprio valore e proprie informazioni. I KPI e i messaggi sottostanti a un rating di credito sono diversi da quelli di un rating ESG e possono essere contraddittori per un'azienda in fase di transizione. Tuttavia non vediamo una contraddizione nel fornire un rating di credito elevato a una società produttrice di petrolio che ha pertanto un profilo sfidante sul lato ESG".

Tobias Mock, Country Head Germany, S&P

"La sostenibilità è diventata un criterio chiave nelle decisioni commerciali".

Antonio Keglevich, Head of Sustainable Finance Advisory, UniCredit

"La tassonomia è particolarmente importante per i mercati dei capitali perché non possono funzionare in modo efficiente quando tutti hanno l'opportunità di definire cosa significa effettivamente sostenibilità".

Aldo Romani, Head of Sustainability Funding, EIB

"L'obbligo di trasparenza è molto importante. Gli investitori vogliono sapere cosa stanno acquistando e noi siamo molto chiari. Questo significa che se portiamo un prodotto verde sul mercato, deve essere un prodotto verde anche oltre la superficie".

Georg Grüner, Senior Finance Manager, Verbund AG

"La nostra strategia crede fermamente nel ruolo centrale che il gas green e le infrastrutture esistenti possono svolgere nella transizione verso un mondo completamente decarbonizzato".

Sergio Molisani, SNAM Finance Insurance and Tax Director

"All'inizio dell'anno, i nostri obiettivi erano di essere tra i primi 5 player in Europa entro il 2023 per obbligazioni e prestiti legati al mondo ESG. Grazie alla nostra attenzione e al nostro impegno, abbiamo raggiunto questo obiettivo a giugno di quest'anno".

Alfredo Maria De Falco, UniCredit Deputy Head of CIB and Head of CIB Italy