TUTELA DEI PENSIONATI

Il nostro impegno

giovedì 28 gennaio 2021

28 January 2021

UniCredit Bank in Bosnia-Erzegovina e Pomozi.ba forniscono maschere protettive a quasi 16.000 pensionati.

2:00 Min

UniCredit Bank e la ONG Pomozi.ba hanno collaborato per fornire 78.245 maschere protettive a quasi 16.000 pensionati in tutta la Bosnia-Erzegovina, insieme alla loro pensione di dicembre.

 

"I pensionati sono particolarmente vulnerabili al virus Covid-19, così abbiamo fornito loro maschere protettive per ridurre le loro preoccupazioni e paure in questi tempi difficili. Speriamo che in questo modo abbiamo reso l'inizio del 2021 almeno un po' migliore per loro. Dobbiamo un grande ringraziamento a UniCredit Bank, che è il nostro partner e amico di lunga data, per aver riconosciuto l'importanza di questa azione," ha detto l'associazione Pomozi.ba.

Le maschere protettive sono state distribuite ai pensionati di Čapljina, Stolac, Tomislavgrad, Posušje, Uskoplje, Fojnica, Jajce, Rama, Bugojno, Kiseljak, Breza, Vareš, Olovo, Velika Kladuša, Sanski Most, Gradačac, Lukavac, Gračanica, Srebrenik, Živinice, Kalesija, Oraš , Odžak, Brčko, Prijedor, Doboj e Bijeljina.

 

UniCredit Bank d.d. Mostar ha detto: "La salute e la sicurezza dei clienti è la nostra priorità, e il sostegno ai nostri concittadini è importante in questi tempi difficili e imprevedibili. Data la difficile situazione nel nostro paese, abbiamo collaborato con l'Associazione Pomozi.ba, per fornire maschere protettive ai pensionati, che sono state distribuite dai dipendenti durante il mese scorso. Consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti dei nostri concittadini più sensibili alla salute, vogliamo prenderci cura di loro e fare in modo che possano continuare la loro vita nel modo più sicuro possibile."