KEEP CLEAN & RUN FOR PEACE 2021

Il nostro impegno

giovedì 22 aprile 2021

22 April 2021

UniCredit è Main Sponsor dell’appuntamento di plogging più lungo d’Italia: 416 chilometri di corsa raccogliendo rifiuti abbandonati

 

 

2:00 Min

Nella settimana in cui abbiamo celebrato la Giornata della Terra, e per il terzo anno consecutivo, UniCredit sostiene la Manifestazione che “ripulisce” i territori dall’immondizia abbandonata: , il noto agronomo e saggista italiano Roberto Cavallo ed il suo Coach daranno il vita a una corsa di 7 giorni, attraverso i Territori dell’Appennino Tosco-Emiliano, da Montignoso a Rimini, con l’impegno di ripulirli dai rifiuti che incontreranno sul loro cammino.

L’abbandono dei rifiuti sui territori, specie in collina e in montagna, oltre a rappresentare un danno ambientale per il luogo in cui vengono lasciati, finisce con l’avere inattesi impatti anche per il nostro mare: i rifiuti non biodegradabili, come le plastiche, attraverso i corsi d’acqua, giungono in ultima sede proprio nelle acque marine, dove rimangono per un tempo indefinito creando danni nel breve e nel lungo periodo.

 

keep-clean-run

L’eco-maratona, patrocinata del Ministero della Transizione Ecologica e di cui UniCredit è Main Sponsor, partirà domani, 23 aprile, dalle sponde del mar Tirreno, con un’attività che coinvolgerà in tutta sicurezza la popolazione locale nella pulizia della spiaggia. Si partirà dal mare, e al mare si arriverà, con la destinazione finale di Rimini, sull’Adriatico, il 29 aprile. Le comunità e amministrazioni incontrate nel percorso, riceveranno in dono una bandiera, che è simbolo della volontà di curare il proprio territorio e di lottare contro il degrado e l’abbandono dei piccoli rifiuti nell’ambiente.

Un itinerario non casuale, quello della Keep Clean and Run 2021, che ripercorrerà alcuni tra i territori che nella II Guerra Mondiale rappresentarono la cosiddetta Linea Gotica: evocazione di un passato doloroso, nei giorni del settantaseiesimo Anniversario della Liberazione dell’Italia dal Nazi-fascismo, ma che vuole anche rappresentare un messaggio di pace e speranza per le nuove generazioni.