Tech Women for Sustainable Business #4

Clienti
#UniCredit4Innovation

mercoledì 16 giugno 2021

Giunge al quarto appuntamento la rubrica dedicata al percorso di crescita delle startup made in Italy a guida femminile, ideato da UniCredit Start Lab e Nativa.

2:00 min

Nuovo episodio del nostro viaggio tra esperienze e motivazioni delle founder che partecipano a “Tech Women for Sustainable Business - UniCredit Journey for Impact Transformation”, il percorso della durata di 6 mesi dedicato a 20 start up italiane innovative - diverse per ambito settoriale e provenienza geografica – ma unite da un comune denominatore, la leadershhip femminile e sviluppato in partnership con NATIVA.

Queste le risposte delle imprenditrici intervistate in questa puntata, a cui – come di consueto – abbiamo chiesto cosa le abbia spinte ad aderire al programma e perché credano nei temi ESG.

Giulia Trombin

COO & Co-Founder Sharewood

giulia-trombin-sharewood

Sharewood è il punto di riferimento per i viaggiatori che desiderano vivere ovunque Epic Outdoor Moments. Seleziona le migliori offerte di esperienze giornaliere e viaggi attivi e sostenibili per renderle accessibili e facilmente prenotabili online.

 

"Vedo nel nostro futuro l'evoluzione di ciò che oggi costruiamo. Il viaggio è una componente centrale nelle vita delle persone e per questo ha la responsabilità e il dovere di promuovere il rispetto delle persone, delle altre culture e del mondo in cui viviamo".

Marianna Benetti

CEO & Founder Veil Energy

marianna-benetti-veil-energy

Veil Energy svela l'energia nascosta attraverso e·boost, uno strumento gestionale per l'efficienza energetica  e il condition monitoring, e ai suoi generatori termoelettrici che producono energia elettrica dal calore di scarto. L'energia inutilizzata viene raccolta attraverso misure e dispositivi di efficienza, permettendo di risparmiare fino al 30% di emissioni di carbonio e di risorse.

 

"È da quando avevo otto anni che ci credo, ispirata da un disegno su un libro di scuola che riportava una valle alpina con il paese illuminato grazie alla centrale idroelettrica. Il nostro pianeta è un sistema olistico, e c'è molto margine di impatto ambientale e sociale che si può ottenere con più attenzione".

Silvia Turzio

CEO & Founder Village Care

silvia-turzio-villagecare

VillageCare è una start-up innovativa a impatto sociale, il primo sistema nazionale online di Care Advisory per orientamento, consulenza e ricerca di soluzioni assistenziali dedicato alle famiglie caregiver che si prendono cura di persone anziane fragili. 

 

"Crediamo nell'impatto sociale positivo generato dal miglioramento della conciliazione vita- lavoro-cura per i caregiver (75% donne), gender gap e sostenibilità del business nel lungo periodo legato alle aspettative di vita. Siamo una società al femminile."

Paola Allamano

CEO & Co-Founder WaterView

paola-allaman-waterview

WaterView fornisce una soluzione innovativa per la video analisi meteo massimizzando l'utilizzo di comuni videocamere, offrendo servizi di monitoraggio, previsione e allerta ambientale a supporto del processo decisionale dei clienti, aumentando la resilienza di infrastrutture e asset strategici.

 

"Crediamo che le nostre soluzioni innovative contribuiscano in piccola parte al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e in generale come azienda vorremmo generare un impatto positivo attraverso la nostra operatività, tenendo in considerazione i nostri stakeholders ed il nostro impatto sociale ed ambientale".