GLI IMPRENDITORI SOCIALI DI DOMANI SCELGONO IL DIGITALE

Clienti

martedì 16 febbraio 2021

16 February 2021

Per la seconda volta HypoVereinsbank ha promosso il programma "Inclusive Entrepreneurship", nato per sostenere i giovani imprenditori ad avviare la propria carriera professionale. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Pfennigparade Foundation di Monaco.

2:00 Min

Nell'ambito dell'iniziativa HVB Social Impact Banking, il programma "Inclusive Entrepreneurship" aiuta gli studenti a conoscere l'imprenditoria sociale e ad acquisire le competenze necessarie, nonché ad affrontare le questioni sociali di oggi con mentalità imprenditoriale.

 

Dopo un workshop intensivo e una fase di mentoring durata 4 quattro mesi, gli studenti hanno lavorato con i volontari di HVB per sviluppare ulteriormente i loro modelli di business e presentarli nel corso dell’evento finale "Inclusive Entrepreneurship" che si è tenuto lo scorso 11 febbraio.

Parlando di questo evento, Michael Diederich, CEO di HypoVereinsbank ha detto:

“Questo programma per giovani imprenditori mi sta particolarmente a cuore. Incoraggia gli studenti a sviluppare idee che guardano al domani e li aiuta ad avviare le loro carriere. Continueremo il nostro impegno con Pfennigparade per sostenere in futuro i progressi degli studenti."

Durante il workshop, gli studenti hanno mostrato una particolare attenzione alla digitalizzazione, concentrandosi sulla creazione di App inclusive e sostenibili.

 

Uno dei team ha creato un'App per misurare il consumo individuale giornaliero di CO2 degli utenti, fornendo incentivi per uno stile di vita più sostenibile. Inoltre l'App traccia come il nostro consumo di CO2 si sviluppa nel tempo e aiuta gli utenti a calcolare come l'acquisto di beni specifici o la scelta di un determinato mezzo di trasporto influenzi la nostra “impronta ecologica.”

 

Un secondo team ha lavorato allo sviluppo di una App sociale che nasce dalle esigenze degli utenti con disabilità. Inoltre, l'App promuove l'accessibilità per le persone disabili e normodotate.

 

Commentando l'esperienza, Thomas Heymel, Head of Corporate Development della Pfennigparade Foundation ha detto: “Con questo progetto, HypoVereinsbank supporta gli studenti con disabilità e normodotati, interessati alle start-up e ai loro metodi operativi, affinché le loro idee possano essere realizzate con successo. Un grande contributo all'inclusione nel settore delle start-up di domani.”