SOSTENERE LE PMI OGGI – PIÙ CRUCIALE CHE MAI

Clienti

lunedì 27 luglio 2020

27 July 2020

Parlando al Webinar dell'IIF (Institute of International Finance) incentrato sul tema della digitalizzazione a sostegno delle PMI, Olivier Khayat ha sottolineato che il 60% del PIL europeo proviene dalle PMI e che la sfida di sostenerle è ancora più importante in questo momento storico

2:00 min

Il Co-CEO Commercial Banking Western Europe di UniCredit, Olivier Khayat, la scorsa settimana ha partecipato come panelist al webinar “Digitalization to Support SMEs” organizzato dall’Institute of International Finance per discutere le sfide affrontate dalle PMI e il modo in cui le istituzioni finanziarie stanno supportando le piccole imprese loro clienti.

Parlando di quanto le PMI siano fondamentali per l’economia europea e di come le banche siano storicamente al servizio delle PMI, Olivier ha detto che “sostenere le PMI, specialmente in questo momento colpito dalla crisi di Covid 19, è assolutamente fondamentale. È in gioco il 60% del PIL europeo”.

La pandemia di Covid 19 ha accelerato il passaggio a nuovi modelli di business e ad architetture di front-end flessibili. Ecco perché le PMI hanno bisogno di “servizi super flessibili e veloci” e di ricevere un “supporto di consulenza e una vicinanza” ad hoc da parte delle banche che solo una spinta tecnologica permetterebbe.

Olivier ha anche sottolineato che “la crisi ha messo sotto i riflettori i problemi di liquidità, e l’accesso delle piccole imprese al capitale circolante è essenziale in quanto rappresenta la linea di difesa”. Le banche fanno parte della soluzione e “il nostro ruolo è quello di sostenere l’economia proprio a partire dal capitale, facendo in modo che le piccole e medie imprese non ne siano a corto”. Per farlo dobbiamo mettere a loro disposizione investitori e soluzioni, ed essere in grado di operare e servire i clienti in un ambiente completamente digitale”. Inoltre, dobbiamo “massimizzare l’uso della tecnologia, sapendo anche che il livello di vicinanza e di consulenza non è mai stato così importante come oggi. Questo è il grande cambiamento”, ha dichiarato.