Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Azionariato

Maggiori azionisti Azioni ordinarie % di possesso(1)
1. Gruppo BlackRock 113.550.196 5,075
2. Norges Bank 67.366.057 3,011
3. Delfin S.a.r.l. 43.056.324 1,925
4. Fondazione Cassa di Risparmio di Ve-Vi-Bl e An 40.097.626 1,792
5. Fondazione Cassa di Risparmio di Torino 36.757.449 1,643
6. Gruppo Allianz SE 25.273.986 1,130

1) sul capitale sociale alla data del 18 maggio 2020

Con delibera n. 21326 del 9 aprile 2020 (che ha abrogato la precedente delibera n. 21304 del 17 marzo 2020), la Consob ha previsto, ai sensi dell'art. 120, comma 2-bis , del TUF, per un periodo di tempo di tre mesi a decorrere dall'11 aprile 2020 - e salvo revoca anticipata - l'ulteriore soglia dell'1% al superamento della quale sorge l'obbligo di comunicazione alla società partecipata e alla Consob, previsto dall'art. 120, comma 2 del TUF.

 

Capitale sociale Azioni Euro
Azioni ordinarie
2.237.261.803 21.059.536.950,48
Tabella di sintesi si no
Presenza di patti di sindacato nella Società   X
Presenza di soci di controllo nella Società   X
Esercizio di un'attività di direzione e coordinamento da parte della Società X  

Composizione per tipologia di azionisti

tipologiaazionisti_ita_2020_542x416

Composizione per geografia degli investitori istituzionali

geo-ita_2020_542x416

Fonti:

1) Nasdaq Shareholders ID di febbraio 2020, "Consob 120A" e 80% delle holding non identificate

2) Nasdaq Shareholders ID di febbraio 2020, "Modello120A"

3) Libro soci, "Modello 120A" e dati pubblici

4) Morrow Sodali Shareholders ID di marzo 2020

5) Incluse azioni proprie, CASHES e il 20% delle holding non identificate

 

La composizione dell'azionariato di UniCredit sopra riportata è frutto di analisi condotte avvalendosi di dati rivenienti da fonti eterogenee, quali il contenuto del Libro Soci, la documentazione relativa alle partecipazioni all'Assemblea della Società, le comunicazioni alla Consob, le public filings disponibili sul mercato.

L'eterogeneità delle fonti, le diverse date di aggiornamento delle stesse e le transazioni aventi ad oggetto le azioni della Società fanno sì che la rappresentazione fornita costituisca la migliore stima della composizione dell'azionariato di UniCredit, ma non sono tali da assicurarne la corrispondenza a quella effettiva tempo per tempo.