Share this event on:

  • LinkedIn
  • Google +

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Dati storici

 

Ulteriori dati rettificati sulle quotazioni storiche del titolo sono disponibili in

Informazioni sul titolo

Informazioni sul titolo azionario

    2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005
Prezzo ufficiale azione ordinaria (€) (*)                      
- massimo 6,550 6,870 5,630 4,478 13,153 15,314 17,403 31,810 42,841 37,540 32,770
- minimo 4,910 5,105 3,238 2,286 4,222 9,820 4,037 8,403 28,484 30,968 22,592
- medio 5,889 5,996 4,399 3,292 8,549 12,701 11,946 21,009 36,489 34,397 25,649
- fine periodo 5,135 5,335 5,380 3,706 4,228 10,196 14,730 9,737 31,687 37,049 32,457
Numero azioni (milioni)                      
- in circolazione a fine periodo1 5.970 5.866 5.792 5.789 1.930,0 19.297,6 16.779,3 13.368,1 13.278,4 10.351,3 10.303,6
- con diritto godimento del dividendo 5.873 5.769 5.695 5.693 1.833,0 18.330,5 18.329,5 13.372,7 13.195,3 10.357,9 10.342,3
  di cui: azioni di risparmio 2,48 2,45 2,42 2,42 2,4 24,2 24,2 21,7 21,7 21,7 21,7
- medio1 5.927 5.837 5.791 5.473 1.930,0 19.101,8 16.637,8 13.204,6 11.071,6 10.345,2 6.730,3
Dividendo                        
- complessivo (milioni di €) 706 697 570 512 (***) 550 550 (**) 3.431 2.486 2.276
- unitario per azione ordinaria 0,120 0,120 0,100 0,090 (***) 0,030 0,030 (**) 0,260 0,240 0,220
- unitario per azione di risparmio 0,120 1,065 0,100 0,090 (***) 0,045 0,045 (**) 0,275 0,255 0,235

1. Il numero di azioni è al netto delle azioni proprie e comprende n. 96,76 milioni di azioni detenute a titolo di usufrutto.
(*) A seguito di operazioni societarie straordinarie che comportano lo stacco di diritti, di operazioni di frazionamento o raggruppamento di azioni, operazioni di scissione nonché distribuzioni di dividendi straordinari, i corsi azionari possono subire una variazione sistematica tale da non essere più confrontabili tra di loro. Pertanto, viene qui esposta la serie storica delle quotazioni rettificata per ripristinare la continuità dei prezzi.
(**) Il dividendo relativo all'esercizio 2008 è stato assegnato per cassa nella misura di 0,025 euro per ogni azione di risparmio (per complessivi 0,5 milioni) e mediante attribuzione di nuove azioni con un aumento di capitale gratuito.
(***) In linea con quanto raccomandato da Banca d'Italia con comunicazione del 2 marzo 2012, sulla base della delibera del Consiglio di Amministrazione di UniCredit S.p.A. ed a seguito di quanto comunicato all'Assemblea dei Soci nel 2012, UniCredit S.p.A. non ha dato luogo a nessuna distribuzione di dividendi riferiti all'anno 2011.
Nel corso del 2011 si è dato luogo:
- all'aumento di capitale gratuito per 2,5 miliardi tramite imputazione a capitale di un pari ammontare prelevato dalla "Riserva sovrapprezzi di emissione";
- al raggruppamento delle azioni ordinarie e di risparmio sulla base del rapporto di 1 nuova azione ordinaria o di risparmio ogni 10 azioni ordinarie o di risparmio esistenti;
- all'eliminazione del valore nominale unitario delle azioni ordinarie e di risparmio.

Nel primo trimestre 2012 è stato integralmente sottoscritto l'aumento di capitale di 7,5 miliardi pari ad un numero di azioni emesse di 3.859.602.938.
I dati del dividendo 2013 sono indicati sulla base delle specifiche relazioni illustrative del Consiglio di Amministrazione in tema di distribuzione agli Azionisti.

L'Assemblea del 13 maggio 2014 ha approvato il pagamento del dividendo nella forma di scrip dividend prevedendo l'assegnazione a favore degli azionisti titolari di azioni ordinarie di una nuova azione ogni sessanta azioni possedute e dei portatori di azioni di risparmio di una nuova azione ogni ottantaquattro azioni possedute. L'assegnazione delle nuove azioni è avvenuta tramite un aumento di capitale a titolo gratuito, ferma la facoltà agli azionisti di richiedere, in luogo dell'assegnazione di azioni, il pagamento del dividendo in denaro (€ 0,10 per ogni azione ordinaria e di risparmio).

L'Assemblea del 13 maggio 2015 ha approvato il pagamento del dividendo nella forma di scrip dividend prevedendo l'assegnazione a favore degli azionisti titolari di azioni ordinarie di una nuova azione ogni cinquanta azioni possedute e dei portatori di azioni di risparmio di una nuova azione ogni settantadue azioni possedute. L'assegnazione delle nuove azioni è avvenuta tramite un aumento di capitale a titolo gratuito, ferma la facoltà agli azionisti di richiedere, in luogo dell'assegnazione di azioni, il pagamento del dividendo in denaro (€ 0,12 per ogni azione ordinaria e di risparmio).
La medesima assemblea ha inoltre deliberato la parziale distribuzione dell'utile dell'esercizio 2014 e precedenti, con il pagamento di € 0,945 per ogni azione di risparmio a titolo di dividendo privilegiato.                

 

 

 

Indici di Borsa

  IAS/IFRS
    2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005
Patrimonio netto (milioni di €) 50.087 49.390 46.841 62.784 51.479 64.224 59.689 54.999 57.724 38.468 35.199
Risultato netto (milioni di €) 1.694 2.008 (13.965) 865 (9.206) 1.323 1.702 4.012 5.961 5.448 2.470
Patrimonio netto per azione (€) 8,39 8,42 8,09 10,85 26,67 3,33 3,56 4,11 4,35 3,72 3,42
Price/Book value  0,61 0,63 0,67 0,34 0,16 3,06 4,14 2,37 7,28 9,97 9,50
Earnings per share1 (€)  0,27 0,34 -2,47 0,15 -5,12 0,06 0,10 0,30 0,53 0,53 0,37
Payout ratio (%) 41,7 34,7 -4,1 59,2   41,6 32,3 (*) 58,1 45,6 92,1
Dividendo azione ordinaria/prezzo medio (%) 2,04 2,00 2,27 2,73   1,55 1,58 (*) 3,98 3,90 4,79

I dati esposti in tabella sono dati storici pubblicati nei diversi periodi e vanno contestualizzati al periodo cui si riferiscono.
1. Dato annualizzato.
(*) Il dividendo relativo all'esercizio 2008 è stato assegnato per cassa nella misura di 0,025 euro per ogni azione di risparmio (per complessivi 0,5 milioni) e mediante attribuzione di nuove azioni con un aumento di capitale gratuito.
Il dato relativo all'EPS del 2008, pubblicato in occasione della relazione consolidata al 31 dicembre 2008, pari a 0,30 euro, si è modificato in 0,26 euro per l'incremento del numero di azioni rivenienti dall'aumento di capitale gratuito (IAS 33 § 28). A seguito degli esborsi addebitati al patrimonio netto e relativi al contratto di usufrutto di azioni proprie stipulato nell'ambito dell'operazione Cashes, ai fini del calcolo dell'EPS l'utile netto di esercizio del 2009 pari a 1.702 milioni si è modificato in 1.571 milioni, l'utile netto del 2010, pari a 1.323 milioni, si è modificato in 1.167 milioni; la perdita dell'esercizio 2011 pari a 9.206 milioni si è modificata in 9.378 milioni. Per l'esercizio 2012, ai fini del calcolo dell'EPS, l'utile netto di pertinenza del Gruppo pari a 865 milioni si riduce di 46 milioni; per l'esercizio 2013 la perdita pari a -13.965 milioni si incrementa di 105 milioni. Per l'esercizio 2014 ai fini del calcolo dell'EPS, l'utile netto pari a 2.008 milioni si riduce di 35 milioni. L'utile netto 2015 pari a 1.694 milioni si riduce di 100 milioni.   

 

 

                                       

utile-per-azioni-2016
Aggiornato il 03 Dicembre 2015.