Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Whistleblowing

 

 

Al fine di promuovere una cultura aziendale improntata alla legalità, caratterizzata da comportamenti corretti e fondati su dignità e rispetto, abbiamo emesso la Global Compliance Policy in materia di segnalazione di comportamenti illegittimi.

 

La Policy ha lo scopo di garantire un ambiente di lavoro in cui i dipendenti e le terze parti (persone fisiche o giuridiche legate al gruppo da un contratto come, ad esempio, fornitori, appaltatori, agenti, azionisti, ecc), laddove abbiano il ragionevole sospetto che si sia verificato, o che possa verificarsi, un comportamento illegittimo all'interno del gruppo, possano serenamente segnalarlo.

 

La presente Policy va letta congiuntamente alla "Global Policy - Codice di Condotta", nonché alle Global Policy emesse dalla funzione Human Capital,  "Global Policy - Divieto di atti ritorsivi" e "Global Policy - Lotta alle molestie, ai comportamenti sessualmente inappropriati ed al bullismo".

 

La Policy delinea il processo di gestione delle segnalazioni, identificando adeguati canali di comunicazione che ne consentano la ricezione, l'analisi e il trattamento da parte delle strutture aziendali competenti, in modo da consentire le opportune verifiche e l'adozione dei necessari rimedi per evitare che siano ripetuti in futuro. 

 

La gestione di questo processo è stata concepita per garantire la massima protezione e riservatezza dell'identità  dell'autore della segnalazione, del soggetto segnalato nonchè di testimoni (laddove presenti), per prevenire qualsiasi eventuale comportamento ritorsivo o discriminatorio conseguente alla segnalazione.

 

Le segnalazioni possono essere inviate dai dipendenti con specifiche modalità indicate nelle normative interne di riferimento (alcuni canali sono disponibili 24 ore su 24). 

 

Le terze parti possono inviare eventuali segnalazioni con le seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica al seguente indirizzo: UIWHISTBLO-Italia@unicredit.eu
  • tramite segnalazione cartacea a:

    UniCredit S.p.A

    Head of Anti Bribery and Corruption, L.D. 231/01,

    Whistleblowing & Conflict of Interest Advisory

    Piazza Gae Aulenti n. 3

    20154 Milano

 

Per saperne di più sul nostro Statuto e Codice Etico, clicca qui.