Skip to:
Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Mittente:

Destinatario (indirizzo e-mail):

1 / 3

Azionariato

 

UniCredit è una public company con un flottante pari al 100% delle azioni in circolazione e non risultano azionisti di controllo o patti di consultazione. 

 

 

Assemblea degli azionisti

 

L'Assemblea degli azionisti rappresenta un momento di dialogo tra i soci e il management di fondamentale importanza nella vita di una società quotata.

L'Assemblea sia Ordinaria che Straordinaria è convocata, nei termini di legge, mediante un avviso pubblicato sul nostro sito Internet nonché con le altre modalità previste dalla normativa anche regolamentare. 

Entro il termine di pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'Assemblea previsto in ragione di ciascuna delle materie all'ordine del giorno - o nel diverso termine previsto da altre disposizioni di legge - la Società mette a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito Internet e con le altre modalità previste da Consob con regolamento, una relazione su ciascuna delle materie all'ordine del giorno.

L'Assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione a norma dello Statuto sociale.

Il Presidente dell'Assemblea ha pieni poteri per regolare i lavori assembleari in conformità ai criteri e alle modalità stabiliti dalla normativa vigente e dal Regolamento Assembleare.

Possono partecipare all'Assemblea ed esercitare il diritto di voto i soggetti per i quali sia pervenuta alla Società da parte dell'intermediario la comunicazione nei termini previsti dalla normativa vigente.

L'Assemblea Ordinaria è convocata almeno una volta all'anno, entro 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio, per deliberare sugli oggetti attribuiti alla sua competenza dalla normativa vigente e dallo Statuto sociale. In particolare, l'Assemblea Ordinaria:

 

  • approva il bilancio di esercizio;
  • delibera sulla distribuzione degli utili;
  • nomina gli amministratori e i sindaci, determinandone il compenso;
  • conferisce l'incarico di revisione legale dei conti alla società di revisione;
  • delibera l'eventuale revoca di amministratori e sindaci nonché dell'incarico di revisione legale dei conti.

 

Poteri dell'Assemblea Ordinaria per quanto riguarda le remunerazioni

L'Assemblea Ordinaria, oltre a stabilire i compensi spettanti agli organi dalla stessa nominati, approva anche le politiche di remunerazione a favore degli organi con funzione di supervisione, gestione e controllo e del personale, nonché i piani basati su strumenti finanziari.

 

APPROFONDISCI

L'Assemblea Straordinaria è convocata ogni qualvolta occorra deliberare su alcuna delle materie a essa riservate dalla normativa vigente. In particolare, l'Assemblea Straordinaria delibera sulle modifiche statutarie e sulle operazioni di carattere straordinario, quali aumenti di capitale, fusioni e scissioni.

Maggioranze assembleari

 

Assemblea Ordinaria

Quorum costitutivo

·  in unica convocazione: almeno la metà del capitale sociale

·  in seconda convocazione: non è previsto quorum costitutivo (qualunque sia la parte di capitale rappresentata)

Quorum deliberativo

·  la maggioranza assoluta del capitale rappresentato

·  una maggioranza più elevata è richiesta per deliberare un rapporto tra la componente variabile e quella fissa della remunerazione individuale del personale superiore a quello di 1:1, ma comunque non eccedente il rapporto di 2:1:

- voto favorevole di almeno i 2/3 del capitale sociale rappresentato in Assemblea, nel caso in cui l'Assemblea sia costituita con almeno la metà del capitale sociale;

- voto favorevole di almeno 3/4 del capitale sociale rappresentato in Assemblea, qualunque sia il capitale sociale con cui l'Assemblea è costituita.

 

Assemblea Straordinaria

Quorum costitutivo

·  in unica convocazione: almeno la metà del capitale sociale

·  in seconda convocazione: oltre un terzo del capitale sociale

·  convocazioni successive alla seconda: almeno un quinto del capitale sociale

Quorum deliberativo

·  in tutte le ipotesi, il voto favorevole di almeno i 2/3 del capitale rappresentato

Regolamento assembleare

L'Assemblea dei soci ha adottato un Regolamento assembleare per disciplinare lo svolgimento dei lavori assembleari

Statuto

 

 

Il Titolo IV del nostro Statuto contiene le disposizioni sull'Assemblea Ordinaria e Straordinaria

 

Domande frequenti

 

 

Consulta le domande più frequenti in materia di partecipazione e documentazione assembleare