Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Education

Laurea in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi, Italia

Stefano Porro

Co-Group Chief Financial Officer

Stefano ha iniziato la sua carriera in KPMG nel 1999 come Audit Analyst in Banking, Insurance & Financial Institutions.

Si è quindi spostato in Allianz Group dove, dopo aver coperto diversi ruoli, è stato nominato nel 2004 Head of Corporate Finance & Financial Markets in RAS. Durante tale periodo, Stefano è stato nominato membro del Fondo RAS Private Equity Partners e membro del consiglio di amministrazione di CityLife.

Nel 2006, è entrato a far parte di UniCredit come Head of Active Balance Sheet Management  all'interno del Group Finance Department. Dal 2009 al 2015, ha guidato il Group ALM & Financial Planning, per poi essere nominato Head of Group Planning & Capital Management. In tale periodo, Stefano è diventato anche membro del consiglio di amministrazione di UniCredit Employees Pension Fund e di UniCredit Bank S.A.

Nel 2017 ha assunto il ruolo di Head of Group Administrative & Analytics Office (GAAO), coordinando le attività di Accounting & Regulatory Reporting, Tax Affairs, Data Office e di supporto ai processi di PF&A. Stefano è anche stato nominato "Dirigente Preposto" per il Gruppo UniCredit (responsabile incaricato della redazione dei documenti contabili societari).

Da marzo 2019, successivamente all'aggregazione delle aree di GAAO e del Group Chief Financial Office, Stefano è stato nominato co-Group Chief Financial Officer di UniCredit, con una responsabilità allargata a livello di Gruppo anche alle attività di Planning & Controlling, Finance, Shareholdings, Investor Relations, oltre che del coordinamento di tutti i CFO del Gruppo, mantenendo le cariche di Dirigente Preposto, di membro del consiglio di amministrazione di UniCredit Bank S.A. e del Fondo Interbancario Italiano di Tutela dei Depositi. È membro dell'Executive Management Committee di UniCredit.