Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

La nostra strategia ambientale e il nostro impegno

La Politica Ambientale ed il Sistema di Gestione Ambientale

I cambiamenti climatici, la tutela della biodiversità, la disponibilità di risorse idriche, l'utilizzo efficiente delle risorse naturali sono le principali sfide che il mondo delle imprese deve affrontare. Come azienda di credito riconosciamo il contributo chiave che possiamo fornire allo sviluppo sostenibile, alla creazione di lavoro e alla promozione dell'inclusione sociale.

 

UniCredit ha stabilito questi impegni nella Politica Ambientale adottata nel 2000 e aggiornata nel 2012.

 

Il Sistema di Gestione Ambientale è il quadro di riferimento nella quale confluiscono i nostri impegni e vengono definiti i programmi ambientali.

 

Il nostro Gruppo, nelle diverse entità giuridiche e nei territori in cui è presente, adotta diversi Sistemi di Gestione Ambientale secondo il Regolamento Europeo EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) e la norma ISO 14001.

Loghi_UC_290x130_EMAS

 

 

In Italia abbiamo ottenuto la nostra prima registrazione EMAS nel 2002. La registrazione è stata rinnovata e modificata nel 2012 per includere il nuovo perimetro operativo del sistema, attualmente esteso in Italia a circa 2.700 siti e 35.700 dipendenti.

 

Bank Austria e UniCredit Bank Czech Republic and Slovakia dispongono di una certificazione ISO14001 che copre l'intero perimetro.

 

In Austria la certificazione del SGA della Banca è stata ottenuta nel maggio del 2011 e ha validità per gli uffici della direzione generale e per le filiali.

 

In Repubblica Ceca ed in Slovacchia la Banca ha certificato il proprio Sistema di Gestione Ambientale per l'intero perimetro del paese secondo le norme ISO14001.

 

Target ambientali e risultati

UniCredit è impegnata nella tutela del capitale naturale e ha definito nuovi target di sostenibilità per ridurre ulteriormente sia l'esposizione del proprio portafoglio creditizio ad aziende che operano in settori controversi sia il proprio impatto ambientale diretto, attraverso specifiche scelte energetiche.
 

Risk Management Framework

In UniCredit siamo consapevoli dei rischi cui il business è esposto dal clima che cambia. Siamo esposti a rischi fisici, economici, regolamentari e di transizione; questi rischi possono avere conseguenze potenzialmente significative sul credito, sul mercato e sulla reputazione che impongono lo sviluppo di un framework di gestione del rischio climatico in tutta la banca. Allo scopo abbiamo costituito un team dedicato nell'ambito del Group Risk Management, responsabile per la supervisione e gestione dei processi legati ai rischi climatici e dell'approccio di UniCredit ai settori maggiormente esposti.


Inoltre, nel corso del 2019, grazie alla continua collaborazione fra le funzioni di business, gestione del rischio e credito, il nostro solido impegno verso la sostenibilità è stato rafforzato da chiari obiettivi per il 2023 per gestire i rischi legati al cambiamento climatico tra cui: l'assistenza ai clienti nella transizione a un'economia a bassa intensità di carbonio; migliorare le nostre politiche creditizie in relazione ai settori collegati al cambiamento climatico; rinforzare il nostro impegno a non sostenere aziende coinvolte nella deforestazione delle foreste pluviali. In questo modo, indicatori quantitativi sono stati integrati nel nostro Risk Appetite Framework (RAF) 2020 per monitorare il raggiungimento degli obiettivi annunciati

Sustainable Finance Advisory Team

UniCredit ambisce a giocare un ruolo centrale nell'agevolare la transizione verso un'economia più sostenibile. A questo scopo UniCredit ha costituito un Sustainable Finance Advisory Team nell'ambito della divisione Corporate & Investment Banking. In questo team, la banca combina esperienza di sostenibilità con competenze di capital market allo scopo di approfondire il dialogo con i clienti sui temi di tipo ESG e facilitarne l'accesso al mercato finanziario green europeo. Cosa che sostiene i nostri clienti nel cambiamento verso un'economia a bassa intensità di carbonio.

Partecipazione alle principali iniziative ambientali internazionali

UniCredit svolge un ruolo attivo nelle principali iniziative internazionali in campo ambientale, partecipando a gruppi di lavoro focalizzati sullo sviluppo di metodologie per integrare le tematiche ambientali e di protezione sociale nei prodotti e servizi finanziari.

 

Di seguito sono riportate alcune delle principali partnership ed affiliazioni: