Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Associazione Marco Fanno

L'Associazione Marco Fanno è stata costituita nel 1993, trent'anni dopo che il professor Giannino Parravicini, allora Presidente di Mediocredito Centrale, aveva dato inizio a un programma di borse di perfezionamento in economia e finanza per studiare presso le più prestigiose università estere.

Scopo generale dell'Associazione, presieduta dal Professor Giorgio Barba Navaretti, è quello di promuovere la formazione e la ricerca scientifica nell'ambito degli studi economico-finanziari, di mantenere e promuovere i contatti tra gli associati, di contribuire allo sviluppo di scambi culturali con istituzioni con finalità analoghe e di proporre iniziative di carattere scientifico-culturale nel campo dell'economia e della finanza.

L'Associazione riunisce tutti coloro che hanno vinto una borsa di studio bandita, negli anni, dai tempi di Mediocredito Centrale prima e da UniCredit Foundation poi.

 

Tra gli ex-borsisti si annoverano illustri rappresentanti del mondo accademico e finanziario, quali: Mario Draghi (presidente Onorario dell'Associazione), Michele Salvati, Ignazio Visco, Alessandro Penati, Gabriele Galateri, Claudio Dematté, Giorgio Barba Navaretti, Marco Pagano, Pietro Modiano e molti altri.

 

Il 18 luglio 2012, l'Associazione Marco Fanno ha stretto un accordo di collaborazione con UniCredit & Universities Foundation allo scopo principale di proseguire la lunga tradizione di sostegno dei migliori studenti tramite l'erogazione di borse intitolate all'illustre economista Marco Fanno.

 

Con la fusione tra UniCredit &Universities ed UniCredit Foundation, la Fondazione si è fatta carico di garantire continuità a questa importante collaborazione.

 

Grazie a questo accordo, l'Associazione Borsisti Marco Fanno riunisce ora tra i suoi Alumni anche tutti i vincitori delle borse bandite da UniCredit & Universities e ora da UniCredit Foundation. Attualmente l'Associazione conta circa 500 soci.

 

 

I nuovi bandi di studio e ricerca

Sono aperti i nuovi bandi di sostegno allo Studio e alla Ricerca. Approfondisci alla sezione Sostegno a studio e ricerca 

 

 

Governance

 

 

 

 

L'Assemblea

Secondo quanto previsto dall'articolo 8 dello Statuto, l'Assemblea rappresenta l'universalità degli associati e le sue deliberazioni obbligano gli stessi ancorché non intervenuti o dissenzienti.

Lo stesso articolo 8 prevede anche che l'assemblea:

1 - impartisca direttive per lo svolgimento delle attività dell'associazione;
2 - decida sui titoli di ammissione degli associati e sulla loro esclusione;
3 - nomini i membri del Consiglio Direttivo;

4 - deliberi su proposte di modifica dello statuto, su proposte di scioglimento dell'Associazione e su ogni altra questione ad essa sottoposta dal Consiglio Direttivo.

 

Il Presidente


Secondo quanto previsto dall'articolo 11 dello Statuto, al Presidente spetta la rappresentanza legale dell'associazione. Egli convoca e presiede l'Assemblea e il Consiglio Direttivo. In caso di assenza o impedimento è sostituito da un vicepresidente o da suo delegato con uguali poteri o funzioni.

L'attuale presidente della Associazione Borsisti Marco Fanno è Giorgio Barba Navaretti.

 

Il Consiglio Direttivo

Secondo quanto previsto dagli articoli 12 e 13 dello Statuto, l'Associazione è retta da un Consiglio Direttivo composto da tre, cinque o sette membri eletti dall'assemblea tra gli associati, la cui durata in carica è di tre anni.
Inoltre, il Consiglio Direttivo elegge tra i propri membri un Presidente e un Vicepresidente e può nominare un Segretario, anche al di fuori dei propri membri e degli associati.

Il Consiglio Direttivo della Associazione (5 membri) attualmente in carica è così composto:

Presidente 
Giorgio Barba Navaretti

Vice Presidente 
Carmine Di Noia

Consiglieri
Lucrezia Reichlin
Michele Salvati
Marco Spallone

 


Il Revisore dei Conti

Secondo quanto previsto dall'articolo 16 dello Statuto, il Revisore dei Conti è nominato dall'Assemblea degli Associati, dura in carica tre esercizi ed è rieleggibile.

L'attuale Revisore dei Conti è Giorgio Loli. 

 

Il Segretario Generale


Secondo quanto previsto dall'articolo 13 dello Statuto, il Consiglio Direttivo può nominare un Segretario, anche al di fuori dei propri membri e degli associati.
L'attuale Segretario della Associazione è Giannantonio De Roni.

 

 

 

 

Statuto

 

 

Bilancio annuale 2019