Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UC_Orcel_1440x810

       

 

      Incontra il nostro AD
      Andrea Orcel

Quando ho assunto l’incarico di amministratore delegato di UniCredit la mia sensazione è stata quella di tornare a casa.

E questo è un dato di fatto. Al centro di tutto ciò che sono c’è il mio essere italiano. Questa è una delle ragioni - ce ne sono molte altre - per cui sono così orgoglioso di essere alla guida di una istituzione come UniCredit, che combina radici italiane con una natura paneuropea.

Nazionalità: Italiano
Data di nascita: 1963
Formazione: Andrea ha frequentato l'Università di Roma, Sapienza, laureandosi in economia e commercio. Ha poi frequentato la business school INSEAD a Fontainebleau, in Francia

Vai alla pagina del suo CV

Our Strategic Targets
UniCredit Risultati di Gruppo 2Trim21 e 1Sem21: messaggio di Andrea Orcel
Le nostre persone
#Financial
venerdì 30 lug 2021

In occasione dei risultati del Gruppo, l'AD si rivolge a tutti i colleghi illustrando gli obiettivi raggiunti e definendo i principali capisaldi della futura strategia di UniCredit

 

Leggi il messaggio integrale
L’Italia può fare da apripista per la ripresa della Ue

16 Luglio 2021 - L'AD di UniCredit torna alle origini

All' indomani della semplificazione organizzativa, annunciata ai dipendenti e ai media, Andrea Orcel racconta al Sole24Ore il legame con l'italia, le sue radici, la sua visione e le prospettive della nuova UniCredit. 
L' amministratore delegato si sofferma poi sul ruolo dell'italia e delle banche nel panorama Europeo "Le banche devono agire come il motore che attiva quegli ingranaggi, lavorando a fianco delle strutture governative, alimentando la crescita economica del Paese stesso e dei singoli cittadini"

Leggi l'articolo 

 

 

Unicredit, la squadra di Orcel. Ecco chi comanda dentro la banca

26 Luglio 2016 - Il Corriere.it

Durante i primi 100 giorni della sua nomina a CEO, AO ha sorpreso tutti facendo ciò che nessuno si aspettava. Non ha fatto M&A su MPS ma si è concentrato sulla parte interna dell'organizzazione rivedendola e rimodellandola. L'articolo sottolinea l'importanza della digitalizzazione, il nuovo empowerment dell'Italia e di tutte le altre geografie in cui UniCredit opera, in cima alla lista dei risultati chiave raggiunti nei primi 100 giorni. 


Leggi l'articolo