Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Alessandro Profumo al 15º Congresso Assiom Atic Forex

Alessandro Profumo al 15º Congresso Assiom Atic Forex

Nella crisi, anche le banche sono chiamate a fare la loro parte. E' questo il messaggio chiave evidenziato da Alessandro Profumo durante il suo intervento al Forex, il prestigioso congresso annuale degli operatori finanziari - con UniCredit main sponsor dell'evento - che ha visto la partecipazione del sindaco di Milano Letizia Moratti, del Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e del Governatore di Bankitalia Mario Draghi, che ha tenuto il suo primo discorso ufficiale dell'anno.


L'incertezza che si è prodotta sui mercati ha generato una crisi di fiducia senza precedenti che minaccia la credibilità e la reputazione del sistema finanziario: è necessario ristabilire dei livelli adeguati di fiducia sui mercati. Le banche sono chiamate a fare la loro parte assicurando il necessario sostegno alle migliori iniziative economiche.


Alessandro Profumo ha aggiunto che la crisi può essere affrontata solo con un alto livello di coordinamento degli interventi dei governi e delle istituzioni di governance internazionale, e che è anche opportuno rivedere il modello di business focalizzandosi maggiormente sulle attività di banca commerciale. In poche parole: le banche devono rendere il loro business sostenibile nel tempo.


Questo in sintesi il discorso di Alessandro Profumo che - a margine dell'evento - si è detto fiducioso sul raggiungimento di un risultato atteso di circa 4 miliardi di Euro di utile nel 2008.

 

Intervento di Alessandro Profumo 36kB
Intervento di Ranieri de Marchis 281kB
Intervento di Mario Draghi 64kB