Share this event on:
  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

UniCredit Group & AIRC - Vieni a scoprire sabato 26 gennaio le Arance della Salute AIRC

  • 26

Gennaio 2008
Italia  
Save
file

Continua anche nel 2008 la partnership tra UniCredit Group & AIRC.
L'appuntamento è con i volontari AIRC in tutta Italia, con 8 euro fai il pieno di salute e sostieni la ricerca sul cancro.

Le arance rosse di Sicilia sono state scelte da AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, per confermare, da ben 19 anni, il suo primo appuntamento dell'anno: quello con le Arance della Salute.

 

Grazie alla ricerca oggi sappiamo che il 30% dei tumori nasce a tavola e deriva da una non corretta alimentazione. Per vivere in salute, la nostra forma di prevenzione quotidiana si affida a una dieta mediterranea varia, ricca di frutta e verdura. In particolare l'arancia rossa di Sicilia risulta essere la più adatta per la prevenzione oncologica in quanto è la più ricca di vitamina C - il 40% in più rispetto agli altri agrumi - e contiene gli antociani, pigmenti naturali, straordinariamente efficaci per proteggersi dal cancro.

 

SABATO 26 GENNAIO TUTTA L'ITALIA SI COLORA DI ARANCIO
20.000 volontari AIRC offriranno - in cambio di una donazione di soli 8 euro - tre chili di questi salutari e gustosi agrumi, ricchi di potenti antiossidanti, in grado di prevenire l'insorgenza del cancro. "Le Arance della Salute" sono tutte generosamente offerte RC dalla Regione Siciliana.

 

Insieme alle Arance della Salute riceverete una pubblicazione con utili consigli degli esperti scientifici AIRC e con gustose ricette del Gambero Rosso: il bello, il buono e il salutare insieme, per difenderci dal cancro.

 

450 mila confezioni di arance rosse di Sicilia ci aspettano sabato 26 gennaio.
Raccogli anche tu i frutti della salute.

 

 

 

Info

 

 

Per trovare le Arance della Salute:
chiama il numero speciale 840 001 001
visita il sito www.airc.it