Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

FAI UNA PAUSA
I MIGLIORI CONSIGLI PER LA PULIZIA DELLA VOSTRA CASA DURANTE L’INVERNO
08 December 2020

L'inverno ci porteranno a trascorrere molto tempo all’interno. Le case raccolgono polvere, allergeni e germi durante i mesi freddi, per via della continua circolazione di aria calda e secca al loro interno. Ecco qualche consiglio per essere sicuri che la vostra casa sia perfettamente pulita per le vacanze invernali

1 Controllate i filtri

Un filtro dell’aria sporco (del forno, del condizionatore d’aria o della caldaia) consente agli scarti nocivi di propagarsi all’interno della casa, permettendo così a polvere, batteri e germi di circolare nell’aria. Ciò è particolarmente dannoso per le persone che soffrono di asma, allergie e malattie respiratorie. Per migliorare la ventilazione interna della casa, verificate con il vostro fornitore di servizi legati al prodotto come effettuare correttamente la pulizia dei filtri.

2 Pulite in profondità le superfici porose

Anche se la polvere si raccoglie su tutte le superfici, è più facile non notarla sui materiali porosi. Utilizzate un pulitore a vapore per tappeti, divani e cuscini, così da garantire che germi, forfora degli animali domestici e altre particelle non restino nelle fibre. Non dimenticate le aree solitamente trascurate, come pale dei ventilatori a soffitto, lampadari, parti superiori di infissi e librerie, che spesso catalizzano la polvere. Usate un panno in microfibra, uno spolverino, un aspirapolvere, tutti e tre? Scoprite qual è il modo corretto di spolverare la vostra casa.

3 Sostituite i filtri

Sostituite o manutenete i vecchi filtri dell’aria per rendere la vostra casa più efficiente dal punto di vista energetico. Una famiglia media dovrebbe cambiare i filtri HVAC almeno una volta ogni tre mesi per garantire un flusso d’aria pulito. Inoltre, quando sostituite i filtri, ricordate di pulire i coperchi di ventilazione con acqua calda e una soluzione saponata. I filtri dell’aria non solo mantengono l’aria più pulita, ma impediscono anche la formazione di polvere sui pavimenti e sui mobili. Ecco cosa cercare se avete intenzione di sostituire i filtri dell’aria.

4 Tenete in ordine ed eliminate il superfluo

Più cose si hanno in casa, maggiori sono le superfici da tenere in ordine. La guru dell’organizzazione Marie Kondo sostiene che il miglior approccio per riuscire ad eliminare il superfluo parte dall’impegno. Per questo suggerisce di procedere per categorie di oggetti, più che di stanza in stanza. La Kondo ci ricorda anche che la nostalgia non ci aiuta in questo processo. Per ulteriori lezioni di organizzazione e per leggere i migliori consigli tratti dal suo libro best-seller, cliccate qui.

5 Purificatori d'aria, utili o dannosi?

I purificatori d’aria sembrano essere la soluzione; ma funzionano davvero? La maggior parte dei purificatori d’aria neutralizzano un po’ di inquinamento atmosferico e alcuni batteri, ma non tutti funzionano allo stesso modo. Gli esperti dicono che i purificatori d’aria non sono una panacea, in quanto sono pochissimi i test clinici a sostegno dei loro benefici per la salute. Tuttavia, se volete ridurre le tossine all’interno e diffondere più aria respirabile, preferite i purificatori d’aria con i marchi HEPA (High Efficiency Particulate Air) e CADR (Clean-Air Delivery Rate) per ottenere il massimo dal vostro acquisto.