Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

ULTIMISSIME
ZERO PROJECT CONFERENCE A SOSTEGNO DELL’INCLUSIONE
22 February 2021

UniCredit Bank Austria conferma il suo impegno per l’inclusione e l’accessibilità ospitando da remoto la Zero Project Conference – ed. 2021.

A metà febbraio, UniCredit Bank Austria ha ospitato la Zero Project Conference, la più grande conferenza al mondo, organizzata ogni anno sui temi dell’inclusione e dell’accessibilità e che, quest'anno, ha visto partecipare quasi 5000 persone da 184 paesi.

 

UniCredit sostiene da sempre l'inclusione e UniCredit Bank Austria, in particolar modo, è leader in materia di accessibilità: offre filiali prive di barriere architettoniche, dispositivi self-service, consulenza nella lingua dei segni e servizi online accessibili. UniCredit Bank Austria, così come l’intero Gruppo UniCredit, è anche membro di Valuable 500, un movimento globale che ha come obiettivo quello di porre la disabilità al centro dell'agenda delle imprese.

 

Alla Zero Project Conference quest’anno, tra i relatori per Bank Austria hanno partecipato l'Amministratore Delegato Robert Zadrazil, Georgiana Lazar, Responsabile Human Capital e Christian Schinko, Disability Manager, sottolineando come l'importanza dell'accessibilità e l'inclusione siano per la Banca un impegno a lungo termine.

Robert Zadrazil, CEO

"Gli investimenti fatti nel lungo periodo in termini di inclusione ci hanno reso più resilienti nel rispondere a eventi come la crisi causata dal Corona virus. Più un'organizzazione è diversificata, e maggiormente può adattarsi in modo facile e veloce ai cambiamenti e alle circostanze, nonché alle esigenze dei clienti sempre in evoluzione".

Georgiana Lazar, Responsabile Human Capital

“In UniCredit Bank Austria contano il talento e il potenziale. L’obiettivo è creare il miglior posto di lavoro per tutte le persone, con o senza disabilità".

Christian Schinko, Disability Manager

“In UniCredit Bank Austria, gli sforzi atti per una maggiore inclusione e accessibilità sono un investimento per il futuro. L’obiettivo non è contribuire con donazioni o sovvenzioni, ma finanziare con prestiti mirati progetti che migliorino l'accessibilità e che permettano così alle persone con disabilità di partecipare attivamente alla vita lavorativa quotidiana".

L’impegno di UniCredit Bank Austria si inserisce nel più ampio e costante lavoro del Gruppo sulla gestione della disabilità. Da due anni, il 3 dicembre, UniCredit aderisce a livello globale alla campagna #PurpleLightUp in occasione della Giornata Internazionale delle persone con Disabilità, illuminando di viola la spire di UniCredit Tower a Milano, per promuovere l'inclusione e le pari opportunità indipendentemente dalla disabilità. L'anno scorso, anche il logo UniCredit è stato per un giorno colorato di viola a ulteriore dimostrazione del nostro forte impegno per l'inclusione della disabilità in tutti i nostri mercati.