Condividi questa pagina con:

  • LinkedIn

Recomend this page

Grazie, la tua segnalazione è stata inviata correttamente.

Spiacenti, questa funzionalità non è disponibile al momento.
Per favore prova con questo link. Grazie

Assemblea azionisti

L'Assemblea degli azionisti è competente a deliberare con le modalità e sugli argomenti previsti dalla normativa vigente e dallo Statuto sociale.

L'Assemblea sia Ordinaria che Straordinaria è convocata, nei termini di legge, mediante avviso pubblicato sul sito Internet della Società nonché con le altre modalità previste dalla normativa vigente anche regolamentare.
Il Consiglio di Amministrazione entro il termine di pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'Assemblea previsto in ragione di ciascuna delle materie all'ordine del giorno - ovvero il diverso termine previsto da altre disposizioni di legge - mette a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito Internet della Società, e con le altre modalità previste dalla Consob con regolamento, una relazione su ciascuna delle materie all'ordine del giorno.

L'Assemblea è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione o, in sua assenza o impedimento, dal Vice Presidente Vicario o, in caso di assenza o impedimento di quest'ultimo, dal Vice Presidente più anziano di età. In caso di assenza o impedimento sia del Presidente che di tutti i Vice Presidenti, l'Assemblea è presieduta da un Amministratore o da un Socio designato dagli intervenuti. Chi presiede l'Assemblea è assistito da un Segretario designato dalla maggioranza di coloro che hanno diritto al voto; l'assistenza del Segretario non è necessaria quando il verbale dell'Assemblea è redatto da un Notaio incaricato dal Presidente.

Il Presidente dell'Assemblea ha pieni poteri per regolare i lavori assembleari in conformità ai criteri ed alle modalità stabiliti dalla normativa vigente e dal Regolamento Assembleare.

Possono partecipare all'Assemblea coloro che hanno diritto al voto e per i quali sia pervenuta da parte dell'intermediario che tiene i relativi conti la comunicazione alla Società nei termini previsti dalla normativa vigente.

 

Assemblea Ordinaria

L'Assemblea Ordinaria è convocata almeno una volta all'anno, entro 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio, per deliberare sugli oggetti attribuiti alla sua competenza dalla normativa vigente e dallo Statuto sociale. In particolare, l'Assemblea Ordinaria:

  • approva il bilancio di esercizio;
  • delibera sulla distribuzione degli utili;
  • nomina gli amministratori e i sindaci;
  • conferisce l'incarico di revisione legale dei conti alla società di revisione;
  • delibera l'eventuale revoca di amministratori e sindaci nonché dell'incarico di revisione legale dei conti.

 

L'Assemblea Ordinaria, oltre a stabilire i compensi spettanti agli organi dalla stessa nominati, approva anche:

  1. le politiche di remunerazione a favore degli organi con funzione di supervisione, gestione e controllo e del personale;
  2. i piani basati su strumenti finanziari.

 

Inoltre l'Assemblea Ordinaria, in sede di approvazione delle politiche di remunerazione, ha facoltà di deliberare un rapporto tra la componente variabile e quella fissa della remunerazione individuale del personale superiore a quello di 1:1, ma comunque non eccedente il rapporto di 2:1 ovvero il minor rapporto fissato dalla normativa, anche regolamentare, tempo per tempo vigente.

 

Assemblea Straordinaria

L'Assemblea Straordinaria è convocata ogni qualvolta occorra deliberare su alcuna delle materie ad essa riservate dalla normativa vigente. In particolare, l'Assemblea Straordinaria delibera sulle modifiche statutarie e sulle operazioni di carattere straordinario, quali aumenti di capitale, fusioni e scissioni.

 

Visita la sezione "Assemblea azionisti"

Focus

governance_shareholders_1260x844

Regolamento assembleare

governance_archive_1260x844

Archivio

 

AGM19-1260x844

Si è tenuta a Milano in sessione ordinaria e straordinaria l'11 aprile 2019 in unica convocazione.

 

Approfondisci

Aggiornato il 11 Giugno 2019.