Share this event on:

  • LinkedIn

Recomend this page

Thank you, we sent your recommendation to the desired recipient.

Sorry, this functionality is not available right now.
Please try with this link. Thank you.

Initiative per il terremoto

News0433

A seguito del terremoto che ha avuto come epicentro la zona de L'Aquila, UniCredit ha istituito un'unità di crisi - raggiungibile al numero +39 02 3667 8323 - coordinata dalla Direzione Security del Gruppo, che lavora a stretto contatto con la Protezione Civile, e con le altre autorità sul territorio.

 

UniCredit Group esprime cordoglio per le vittime del sisma e si attiverà, in stretto contatto con le istituzioni, per fornire tutto il proprio supporto e avviare iniziative concrete a sostegno delle popolazioni ed i territori colpiti dal sisma.

 

Con l'aiuto dei dipendenti sul territorio è in corso una ricognizione puntuale dei danni alle agenzie in collaborazione con la Protezione Civile che, una volta dichiarato lo stato di emergenza, provvede a fornire indicazioni sull'agibilità degli edifici maggiormente colpiti.

 

I dipendenti delle aree interessate hanno ricevuto istruzioni per avviare una verifica preventiva dell'agibilità dei locali delle nostre agenzie, evitando di procedere alla loro apertura in caso di minimo dubbio.

 

Per quanto riguarda UniCredit Banca di Roma, non si segnalano problemi per i dipendenti, mentre attualmente sono 10 le agenzie rimaste chiuse per danni ed a titolo precauzionale:

 

  • L'Aquila Vittorio Emanuele
  • Montesilvano Viale Europa
  • Colledara
  • Tornimparte
  • L'Aquila Madonna di Pettino
  • L'Aquila Duomo
  • L'Aquila Sallustio
  • Santa Lucia Fiamignana
  • L'Aquila Campo di Pile
  • Agnone

 

È comunque possibile ricevere informazioni sull'operatività delle nostre agenzie nelle zone colpite dal terremoto telefonando al Numero verde di UniCredit Banca di Roma 800.06.66.60 (dopo aver composto il numero selezionare l'opzione 0 -zero-). 

 

Anche i dipendenti di UniCredit Corporate Banking risultano essere incolumi; per quanto riguarda le strutture, la filiale dell'Aquila è la più impattata, mentre in una delle 2 filiali di Pescara è in corso verifica sui danni riportati dall'edificio. A Chieti e Teramo si è accertato che non è stato registrato nessun danno particolare alle persone ed alle cose.

 

I dipendenti di UniCredit Private Banking dell'Aquila stanno bene anche se i locali della filiale al momento non sono agibili. Essendo la filiale dell'Aquila di UPB una distaccata della filiale principale di Pescara, la continuità operativa sarà presidiata da quest'ultima.

 

 

Vi invitiamo a ritornare sul sito nei prossimi giorni per ulteriori aggiornamenti.